Dicono di me

Amatore o professionista, non fa differenza. Quotidianamente, tutti noi impugniamo il nostro smartphone per navigare la rete e i social network, dai quali veniamo fagocitati all’interno di nuove mode e tendenze, nonché in forme sempre più disparate di utilizzo dei recenti media. Siamo in un mondo nel quale gli orizzonti creativi legati anche alla sfera della fotografia, dell’immagine e della comunicazione visiva si connotano con una inarrestabile espansione senza precedenti. Sì, il tutto ha anche dei lati positivi, certo, eppure, personalmente, sento spesso il bisogno di riconnettermi all’essenza delle cose, di fare un passo di lato lasciando per un attimo la frenetica maratona del progresso tecnologico a cui tutti, nessuno escluso, siamo chiamati a partecipare.

Diciamolo chiaramente: non c’è tecnologia che regga di fronte alla sensazione che si prova nel catturare un istante facendolo diventare eterno. È anche e soprattutto questa, a mio umile parere, la fotografia. Nelle ore del workshop, infatti, mi è stato possibile dare le spalle alla furente contemporaneità per volgere lo sguardo verso la bellezza della fotografia del tempo che fu, rendendomi conto di come, alla fine, la vera scommessa della società odierna sia proprio quella di riallacciare il legame con il suo passato. Ciò è possibile pure grazie alla fotografia; ciò è possibile laddove la creatività di un esperto fotografo sa restituirci la bellezza dello “scrivere con la luce” quanto vogliamo rimanga per sempre.

È qui che risiede l’efficacia del workshop di Bertolini, svoltosi all’interno dello studio fotografico della Warhol Station, una nuova realtà associativa nata a Ferrara nel 2019. Il docente, coadiuvato da una bravissima e bellissima modella, ti accompagna passo-passo nell’acquisizione delle conoscenze di base dell’illuminazione fotografica, della composizione dello scatto e di tutto il necessario che serve per comprendere come, ancora oggi, sia possibile comporre fotografie senza tempo, proprio come quelle scattate dai nostri predecessori e che continueranno a farci emozionare per sempre.

Workshop Hollywood Lighting alla Wahrol Station APS

Marco Nenzioni, Ritrattista amatoriale
https://www.instagram.com/marco_nenzioni/

Esistono persone che amano fotografare, poi c’é Sergio Bertolini.

Lo capisci da subito,dal momento in cui prepara set e luci, che sarà una giornata da ricordare.

Professionalità, passione, ricerca e voglia di cercare il particolare, la cosa che ti possa rappresentare.

Bravissimo nella post produzione e nell’invio delle foto nelle varie tipologie, web, full hd ecc. consigliatissimo .

Andrea Poltronieri, Sassofonista e showman
https://www.andreapoltronieri.it/

Abbiamo avuto la fortuna di conoscere Sergio diversi anni fa e quando nel 2020 abbiamo deciso di sposarci non abbiamo avuto alcun dubbio a sceglierlo comefotografo del nostro giorno più bello.

Sergio è professionale, organizzato, empatico e sopratrutto un bravo fotografo.
Grazie infinite per averci scattato foto bellissime ma anche per tutto il lavoro organizzativo che hai fatto per far sì che noi ci sentissimo a nostro agio e per far sì che tutto andasse alla perfezione

Sara e Mario, Sposi

Innanzitutto ti ringraziamo per la pazienza che hai avuto con noi.

Sei stato bravissimo le tue spiegazione e insegnamenti sono stati ottimi e preziosi .

Ora ho una nuova visione su come muovermi in Lightroom.

Grazie

Paolo Faggioli, Fotografo amatoriale
https://www.facebook.com/paolofagg